Si svolgerà sabato 1°luglio alle ore 17.30 presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale delle Cornate e Fosini a Gerfalco, (Comune di Montieri),  la conferenza dal titolo: “I siti di interesse geominerario delle Colline Metallifere”. Presenta Giancarlo Pagani già curatore del Museo di Scienze della Terra dell’Università di Siena. L’evento rientra nel calendario degli eventi di Gerfalco “Tutti i Paesi del Mondo” ed è stato organizzato dal Circolo Le Cornate in collaborazione con il Parco Nazionale delle Colline Metallifere, il Comune di Montieri e Regione Toscana.

Il Parco delle Colline Metallifere – Tuscan Mining Geoapark, racconta in oltre 100 mila ettari del proprio territorio, la storia geologica di 300 milioni di anni. La sua esistenza e la sua morfologia sono legate a vicende geologiche complesse che hanno interessato la Toscana meridionale durante la formazione dell’Appennino Settentrionale. Partendo dalle rocce più antiche di età carbonifera della Val di Farma e Val di Merse, attraversando il Mesozoico nelle rocce della Val di Bai, Roccatederighi, Gavorrano, Cornate di Gerfalco e La Pietra, si giunge in tempi più recenti agli affioramenti rocciosi di Massa Marittima e Sassoforte.

Scarica qui il volantino.